Di dove sei?

[Post ispirato da una signora del banchetto di Stefano Boeri, candidato del centrosinistra per Milano]

-Lei è di Milano?

-No, però il volantino lo prendo lo stesso, perché credo bisogna dare un segno a questo Paese.

-Lei è de l’Aquila?

-No, però vado ad aiutarli lo stesso dopo il terremoto.

-Lei è di Napoli?

-No, però mi fa male lo stesso che si pensi a Napoli come la città-della-spazzatura o, se va bene, la città dei ladri.

-Però è del Sud…

-No, ma supporto Saviano nella lotta contro la mafia, perché credo che se si prenda come un fatto privato, di pochi, circostanziato, non la si vince più.

-Sicura di non essere di Cinisi?

-No, ma Peppino Impastato è comunque il mio eroe. Come Falcone, come Borsellino, come Rita Atria, come…

-Quindi lei è veneta…

-No, ma ci penso lo stesso agli alluvionati e se posso li aiuto.

-Allora forse è di Brescia?
-No, ma il problema degli operai immigrati arrampicati sulla gru è un problema anche mio.

-Ah, lei è di Lampedusa…

-No, ma gli sbarchi non sono di lamprede e trote, sono persone.

-Mi sa che è toscana…

-No, ma sono ancora convinta che si possa avere un’alternativa a questo pseudogoverno anche fuori dalle regioni “rosse”.

-Ma lei è italiana?

-Per fortuna (o purtroppo) lo sono.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...