Sì vabbè.

A parte il decreto interpretativo. A parte il banchetto a Milano della lista Bonino chiuso per "illegitittimità di regime" (leggasi: banchetto di Formigoni aperto lo stesso. Ovvio, uno che fa per protestare, invece di fare vedere ai suoi potenziali elettori che c’è? Chiude il banchetto. Andiamo avanti!). A parte i commenti ridicoli a destra e a sinistra.
 
Non so voi, ma io mi sono rotta dei Travagli che danno la colpa a Napolitano.
Cosa faceva, non firmava? Bom, ritornava alla Camera, al Senato e le voilà. Bim bum bam e il decreto salvanondicocosa del premier è già di ritorno.
"Ma se non firmava dava un segno al paese". Segno de che? Che siamo in mano a una manica di deficenti? Ma questo lo sapevamo già, mi pare.
 
Quindi per favore basta. Diamo la colpa a chi HA colpa. E la colpa non è di Berlusconi, stavolta. Non è nemmeno di chi non sa cosa fare la domenica pomeriggio e andrà a votare quella massa di idioti se poverini, da quando sono nati si sentono dire "Berlusconi è un figo" da mamma, papà, zii, maestre e tg.
La colpa è di chi vota SAPENDO, e non fa distinguo. Vota SAPENDO, ma gli va bene così. Vota SAPENDO, ma chi cazzo se ne frega, non sono io a smenarci sopra.
 
E diciamocelo.
 
Quindi per favore, se volete uscire e votare liste che sono presenti per un provvedimento del cazzo, detto come si dice, fatemi un piacere. Andateci. Poi arrivate a casa, collegatevi a internet e guardatevi su Megavideo Lezioni di cioccolato. E poi non datevi dell’idiota, perchè ormai sarà troppo tardi.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sì vabbè.

  1. Lisa ha detto:

    Nessuno può chiamarsi fuori.. men che meno Napolitano che è si spera, per passato politico e per ruolo, che sia difensore di quella cosa chiamata "legalità". Certo, in mezzo a tutte quella merda non si sa più bene distinguere gli STRONZI, ma il fatto di non firmare sarebbe stato un segnale forte per coloro che sono ciechi e ignoranti… se il presidente della Repubblica ci avesse pensato un attimo, forse anche i sopracitati si sarebbero soffermati a riflettere sulla validità del provvedimento. Ma sottolineo che nessuno, nemmeno noi, possiamo chiamarci fuori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...