Ti vorrei…

"Io te vurria vasà", sospira la canzone,

ma prima e più di questo io ti vorrei bastare,

io te vurria abbastà,

come la gola al canto come il coltello al pane

come la fede al santo io ti vorrei bastare.

E nessun altro abbraccio potessi tu cercare

in nessun altro odore addormentare,

io ti vorrei bastare,

io te vurria abbastà.

"Io te vurria vasà", insiste la canzone,

ma un po’ meno di questo io ti vorrei mancare

io te vurria mancà,

più del fiato in salita

più di neve a Natale

di benda su ferita

più di farina e sale.

E nessun altro abbraccio potessi tu cercare,

in nessun altro odore addormentare,

io ti vorrei mancare,

io te vurria mancà.

 

Erri de Luca

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in PoeSia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...