*Sigh*

Un Professore mi spiegava che la divisione del lavoro sociale funziona così: io insegno a tuo figlio a scuola e tu mi vendi la verdura.
Un Professore mi diceva che insegnare è un bellissimo mestiere.
Era convinto che ognuno avesse il diritto di scegliere la strada che preferiva.
Era convinto che bastasse avere molto entusiasmo, un cuore grande e tanta voglia di fare.
Odiava la burocrazia, le carte, i documenti.
Credeva bastasse sognare.
 
Un’Alunna si era convinta di ciò.
Un’Alunna non voleva smettere di sognare.
Pensava che tutto le si sarebbe aperto davanti, bastava forza di volontà e tanta fiducia.
Odiava i furbi, i raccomandati, i baroni.
Credeva bastasse crederci.
 
Ma dove siamo, nelle favole?!
 
Circa.
Al momento siamo nel Brutto Sentiero del Bosco Scuro, in prossimità dell’antro della Strega Cattiva, inseguiti dall’Orco Cattivo.
E l’happy ending?
 
Chissà-boh-mah-forse.
 
Però nelle favole non succedeva così.
Triste
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...