Archivi del mese: marzo 2009

:)

Al tempo che le corolle Si staccano dal ciliegio Un giorno che i tordi aurati Svolazzavano tra i rami … Dicesti: "Mi devo fermare Perché il mio cavallo è stanco". Dissi: "E io devo andare Perché i miei bachi hanno … Continua a leggere

Pubblicato in PoeSia | Lascia un commento

Elogium universitatis

Sarò stucchevolmente stucchevole in questo intervento però… insomma, ci tengo proprio a fare un intervento per la mia universitas studiorum. Perchè tra i test di feisbuk è uscito anche che (cito) "il posto in cui sei nato è per te … Continua a leggere

Pubblicato in uNi | Lascia un commento

Ipse dixit :)

“Come voi fate quando, entrando nella casa di un vostro amico, vedendo i giocattoli della sua bimba sparsi per terra state ben attenti a evitarli, perchè sono i giocattoli sacri della bimba sacra del vostro amico sacro, così imparate a … Continua a leggere

Pubblicato in uNi | 2 commenti

Ce la farò.

Ho sognato che non so dove c’è una nuova terra e sta aspettando me. E la gente mia, quando passerò, mi saluterà dicendo "Questa è casa tua". E’ una meta che ce la posso fare la raggiungerò io ce la … Continua a leggere

Pubblicato in ...io... | Lascia un commento

CoCCoLe (Zecchino d’oro 2007) :)

Ecco la sveglia E’ già mattina Che buon profumo dalla cucina! Cosa ci sarà per colazione? Senti, senti che bontà! (senti senti che bontà) È tutto pronto nella cartella; Questa giornata mi sembra bella! Ma sto troppo bene nel mio … Continua a leggere

Pubblicato in Musica | Lascia un commento

Non occorre guardare per vedere lontano

All’inizio è la curiosità, mista a vaga preoccupazione. Poi è il bastone e la mano appoggiata sul muro. Poi le luci si abbassano, fino a scomparire del tutto. Ed è il panico totale.   Poi è Raoul, la nostra guida … Continua a leggere

Pubblicato in StoRie | Lascia un commento

Grazie Eugenio :)

Esterina, i vent’anni ti minacciano, grigiorosea nube che a poco a poco in sé ti chiude. Ciò intendi e non paventi. Sommersa ti vedremo nella fumea che il vento lacera o addensa, violento. Poi dal fiotto di cenere uscirai adusta … Continua a leggere

Pubblicato in PoeSia | Lascia un commento